Questa ricetta viene proposta da Miriam Tomaciello


 Ingredienti per 10 persone


 - 2 pezzi di pasta sfoglia

 - 500 g di tagliolini

 - 2 mestoli abbondanti di brodo di carne

 - 1 kg di carne per bollito

 - 1 cipolla media

 - 2 carote medie

 - 2 steli di sedano

 - 700 g di carne tritata magra

 - 2 cipolle medie

 - 2 carote medie

 - 250 g di piselli fini

 - 2 pezzi di fior di latte (tipo pugliese)

 - 100 g di prosciutto Parma

 - 200 g di formaggio parmigiano grattugiato

 - 6 uova intere

 - 1 bicchiere di vino bianco

 - 1 bicchiere di olio extravergine d'oliva

 - sale

 

Preparazione

 

Preparate il brodo mettendo a cuocere in una pentola a pressione per 30 minuti la carne, le verdure, l’acqua e il sale. Nel mentre preparate un battuto fine di carote, cipolla e sedano. In una pentola larga e bassa unite carne tritata, olio, battuto di verdure e sale, e fate soffriggere per circa 20 minuti rimestando con un mestolo in modo che la carne si sbricioli al punto giusto. A fine cottura aggiungete il vino bianco e fate evaporare.
Passare intanto al fuoco i piselli sgocciolati uniti a poco olio e sale, grattugiate il formaggio parmigiano, tagliate a dadini il fior di latte e mettete a sgocciolare in modo che sia eliminata tutta l’acqua. Tagliate a pezzetti il prosciutto crudo, filtrate due mestoli di brodo e teneteli in una tazza. Imburrate una teglia da forno alta (diametro 30 cm). Stendete la sfoglia e riponetela nella teglia facendola aderire bene al fondo e alle pareti avendo cura di lasciare abbondante pasta debordante (circa 2 cm) in modo da poter poi chiudere la crostata dopo aver disposto gli strati di ripieno.
Cuocete i tagliolini al dente, scolateli e rimetteteli nella pentola di cottura. Aggiungete 2 mestoli di brodo, 2 uova intere precedentemente battute e m
escolare bene il tutto.

Battete ulteriori 3 uova.

Disponete quindi uno strato di tagliolini nella teglia, continuate con uno strato di formaggio grattugiato, uno strato di fior di latte, uno strato di carne tritata, uno strato di piselli e con metà uova battute. Disponete un secondo strato di tagliolini, coprite con formaggio grattugiato, carne tritata, piselli e l’altra metà di uova battute. Tagliate la seconda sfoglia con taglierino a zig zag ricavando striscioline larghe un cm. Rivoltate sul secondo strato di ripieno la pasta debordante e sistemare poi in diagonale (a mò di crostata) le striscioline di pasta avendo cura di farle aderire alla pasta sottostante.

Battete 1 uovo intero e spennellate sulle striscioline. Passate la crostata per 45 minuti in forno caldo (200°) collocandola al secondo ripiano e preferibilmente sul vassoio in modo da consentirne una cottura omogenea. 

La crostata va consumata calda per assaporarne tutto il sapore ma è gustosa anche se consumata fredda (per una cena estiva per esempio) tagliata in piccole fettine con contorno di insalatina mista o verdure che si preferisce.


Crostata ai tagliolini